Caricamento...

Di che si tratta?

L’auricoloterapia è una tecnica di riflessologia dell’orecchio, molto antica in quanto facente parte della medicina tradizionale cinese la cui origine è plurimillenaria.

Come avviene per il piede, anche l’orecchio è ricco di punti la cui stimolazione va ad influire sul buon funzionamento di organi e viscere.

Numerosi sono i disturbi che possono essere trattati con l’auricoloterapia: dal mal di testa al mal di schiena, dai disturbi digestivi a sindromi dolorose di svariata natura. Risulta molto efficace come metodo naturale per smettere di fumare e per perdere peso.

L’auricoloterapia è riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

Come si svolge una seduta?

L’auricoloterapia può essere ottimamente integrata in una seduta di shiatsu o rappresentare una seduta a sé; in quest’ultimo caso la durata è di circa 60 minuti, anamnesi compresa.

Stabilito il protocollo tramite colloquio approfondito, viene eseguito un massaggio preliminare di tutto il padiglione auricolare e successivamente, con l’aiuto di uno stimolatore di metallo, vengono trattati i singoli punti dell’orecchio in base al tipo di disturbo.

A fine seduta vi è l’applicazione, su tali punti, di microsfere (quasi invisibili) che permettono la continuazione dello stimolo anche nei giorni successivi al trattamento.